Centro di medicina Mestre e Lilt provinciale di Venezia insieme per la lotta al melanoma

Siglato un accordo per rendere gli esami istologici più veloci ed economici

Da oggi, per i pazienti che si affidano alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sarà più facile, rapido, ed economico effettuare una diagnosi precoce per la possibile presenza di melanomi.

Questa mattina, infatti, al Municipio di Mestre, alla presenza della presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra la Lilt provinciale di Venezia, rappresentata dal suo presidente, Carlo Pianon, ed il Centro Medicina di Mestre, col suo amministratore delegato, Vincenzo Papes.

“E’ significativo – ha sottolineato la presidente Damiano – che questa convenzione venga firmata proprio oggi, Giornata mondiale contro il fumo, che ha da sempre come suoi obiettivi la sensibilizzazione e la diagnosi precoce delle malattie. In questo caso l’obiettivo riguarda invece il melanoma, che è una patologia molto diffusa e ad alta mortalità, ma che se presa in tempo può essere curata con successo.

E’ un ulteriore passo che compiamo insieme a Lilt e Centro Medicina di Mestre, che con il Comune collaborano ormai da tempo, nel campo della prevenzione: penso in primis ad ‘Ottobre rosa’, dedicata alla lotta contro il tumore al seno. In questo caso il melanoma è una malattia che colpisce non solo le donne, ma anche gli uomini, ed è importante che anche quest’ultimi capiscano l’importanza di una diagnosi precoce. La pandemia ha inevitabilmente rallentato la prevenzione: ora è essenziale riprendere a pieno ritmo queste buone pratiche.”

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui privacy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.